| Vai direttamente ai contenuti della pagina |

Torna alle ricerche nel catalogo
CID / Arti Visive

Fondo Ferruccio Marchi - CIDFMA

Fondo Ferruccio Marchi


Fondo Ferruccio Marchi

Appassionato d’arte e fondatore nel 1968 a Firenze della casa editrice e libreria internazionale d’arte Centro Di, l’editore Ferruccio Marchi (morto nel 1981) raccolse a partire dal 1965 libri d’artista, manifesti, cataloghi di mostre e pubblicazioni di arte contemporanea italiana, europea e americana. La raccolta del Centro di documentazione della casa editrice si chiude nel 1982, dopo la morte del fondatore; nel 1985 l’intera collezione viene acquistata dal Comune di Prato e costituisce il primo nucleo storico del nascente CID/Arti Visive. E’costituita da circa 10000 documenti tra monografie, cataloghi di mostre e manifesti degli anni ’60 e ’70, strumento prezioso di studio su movimenti come Arte povera, Land art, Conceptual art, Body art e Performance art; inoltre sono ampiamente documentate le maggiori rassegne europee, Biennale di Venezia, Triennale di Milano, Documenta di Kassel, e molti soggetti affini al campo dell’arte come architettura, fotografia e collezionismo.

CID / Arti Visive - Ultimo aggiornamento: 26-06-2022 01:10:17 - Schede in OPAC:  73522
EasyWeb Five © 5.7.3 - 1994-2022 è un prodotto Nexus IT

Valid XHTML 1.0 Strict | Valid CSS!| Validazione WAI-AAA WCAG 1.0